Visite in laboratorio

cose

cos'e' dov'èbachecalibriscriviciAssociazione naturalistica Sandonatese

 

I laboratori del Centro Didattico Naturalistico Il Pendolino e del Laboratorio Territoriale "La Piave Vecchia" di Castaldia-Musile di Piave, sono spazi attrezzati per la sperimentazione nella didattica delle scienze naturali. L'aula arredata adeguatamente consente di svolgere attività individuali o di gruppo grazie alla disponibilità di strumenti scientifici e la presenza di educatori e naturalisti.

In particolare il laboratorio dispone di:

- giochi sensoriali, giochi ecologici, collezioni naturalistiche
- kit monotematici sul tema forma-funzione (vegetali e animali)
- schede didattiche-guida allíosservazione
- strumenti per la raccolta e la conservazione di reperti vegetali e animali
- strumenti per l'osservazione ravvicinata (microscopi e stereoscopi, lenti di ingrandimento)
- strumenti di misurazione (parametri ambientali)
- habitat artificiali per l'allevamento di piccoli organismi animali del prato e dello stagno
- biblioteca didattico-scientifica.


Nel laboratorio è possibile:

- Integrare i percorsi proposti con la visita museale;

- Integrare percorsi didattici già avviati a scuola;
- Progettare in collaborazione con gli insegnanti nuovi percorsi didattici.

Nel laboratorio sono presenti schede di lavoro di gruppo, materiali bibliografici e guide scientifiche che affiancano le attività sperimentali.

...........................................................................................................................

Di seguito si riportano alcune delle tematiche e delle attività che si possono affrontare nel laboratorio didattico.

La ricerca in ambiente
Prepariamo strumenti per la raccolta e l'osservazione di reperti vegetali o animali.

Allestimento di habitat artificiali
Costruiamo un minihabitat per l'allevamento di lombrichi, chioccioline, ragni e lucertole, per rane o piccoli pesci d'acqua dolce.
Nel laboratorio del Centro è possibile costruire sotto la guida dell'esperto il lombricario oppure il terrario o l'acquario d'acqua dolce.

Aria, acqua, terra
Scopriamo le caratteristiche e le proprietà di questi elementi attraverso giochi ed esperimenti.

La vita al microscopio
Le forme di vita uni e pluricellulari di acqua dolce e salmastra
Acquisizione della manualità e prima comprensione dell'uso del microscopio, preparazione di vetrini con materiale fresco d'acqua dolce e salmastra, osservazione di microrganismi vegetali e animali, scoperta delle relazioni tra gli organismi osservati e il loro ruolo ecologico nell'ambiente.

Le alghe e le fanerogame marine e lagunari
Le principali specie costituenti la vegetazione sommersa degli ambienti di provenienza e il loro ruolo ecologico: consultazione di algario e erbario delle specie lagunari e marine, presentazione di un filmato o dispositiva degli ambienti di raccolta; preparazione delle alghe su cartoncino per l'algario.

Forme di inquinamento e meccanismi
di autodepurazione dei corsi d'acqua

Le principali forme di inquinamento antropico e i meccanismi naturali di autodepurazione: esperimenti sulla diluizione, sulla ossigenazione e la fotosintesi clorofilliana.
Preparazione ed osservazione di alcune sezioni trasversali di elofite radicanti (tifa, cannuccia palustre, etc.). Piante utilizzate dall'uomo nella fitodepurazione.

Gli organismi viventi

Un viaggio dentro un fiore: corolle e pollini
Semi in viaggio: scopriamo le strategie di diseminazione delle piante
La vita nel prato: gli insetti ed altri piccoli animali.
Le relazioni ecologiche: le catene e le reti alimentari.
La vita nello stagno: i macroinvertebrati acquatici

Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei

La struttura e la funzione dei diversi denti e delle diverse dentature: erbivoro, carnivoro, ...
La forma delle mascelle e dei denti degli animali ci dice molto sulle loro abitudini alimentari e sul loro ruolo ecologico. Riproduciamo le funzioni dei vari tipi di denti attraverso il gioco.

Corpo e movimento

Conoscenza degli elementi che compongono la colonna vertebrale e delle funzioni basilari che essa svolge: sostegno, movimento, protezione
Riproduciamo attraverso la costruzione di semplici manufatti la struttura della colonna vertebrale.

Consumi, rifiuti, ambiente

Le proposte dididattiche sono strutturate in momenti complementari: visita museale, visita al giardino didattico ed esperienze di laboratorio.
Gli organismi decompositori: riconosciamo alcuni organismi decompositori presenti nel suolo di lettiera: batteri, funghi, muffe, vermi e molluschi e scopriamo il loro ruolo nella decomposizione.
Compostaggio e riciclaggio: sostanza organica e riciclaggio, il ciclo della materia, costruiamo un composter.
La storia di una foglia: il processo di decomposizione attraverso l'osservazione delle differenti fasi di trasformazione, costruiamo la storia di una foglia caduta.

Le erbe palustri
in collaborazione con il Centro di Documentazione "G. Pavanello" di Marteggia di Meolo, il Pendolino propone il Laboratoro didattico "Le erbe palustri". Il laboratorio potrà svolgersi presso il Centro il Pendolino o presso il Laboratorio Territoriale "La Piave Vecchia" a Castaldia di Musile di Piave.

La proposta dididattica prevede un'esperienza pratica di laboratorio, preceduta da un'introduzione sulla vita in palude e sulle tecniche utilizzate un tempo per poter sfruttare le risorse ambientali rappresentate da alcune piante che crescevano abbondanti in ambiente di palude:
Le erbe palustri: riconosciamo alcune specie vegetali: la canna palustre,la tifa, il giunco, etc.
Impariamo alcune semplici tecniche di lavorazione: l'intreccio e il graticcio

Durata dei laboratori: 2,30 ore

............................................................................................................................

MODALITA' DI PRENOTAZIONE

- Líesperienza di visita al centro, le attività di laboratorio, i percorsi in ambiente e le lezioni in classe si svolgono secondo un programma concordato con gli insegnanti in fase di prenotazione;

- Le prenotazioni si effettuano presso il Centro Didattico Naturalistico Il Pendolino, tel. 328.1852761; o via email: associazioneilpendolino@gmail.com, scarica scheda di conferma prenotazione;

- Per tutte le esperienze proposte, IL PENDOLINO mette a disposizione Guide naturalistico-ambientali riconosciute dalla Regione Veneto come previsto dalla legge vigente (art. 93, legge regionale 4/11/2002 n. 33.;

- Le scolaresche dovranno essere accompagnate da almeno due insegnanti;

- Il costo guida è fissato per gruppi di 25-30 ragazzi max.

- Il pagamento deve essere eseguito un mese prima della data di visita (pena líannullamento della prenotazione) tramite versamento in conto corrente postale n°16655300, o Bonifico, intestato a: ASSOCIAZIONE CULTURALE NATURALISTICA "IL PENDOLINO" VIA ROMANZIOL 130, 30020 NOVENTA DI PIAVE, VE, CODICE IBAN: IT 16 W 076 0102 0000 000 16655300;

- In caso di disdetta della prenotazione senza preavviso di almeno una settimana, sarà trattenuto il 50% della quota. In caso di annullamento della prenotazione dopo le h.12,00 del giorno precedente la visita, la quota sarà trattenuta per intero.

- Il giorno della visita si prega di consegnare la ricevuta di pagamento, accompagnata dallíelenco degli alunni e dalla dichiarazione, da parte della scuola, di copertura assicurativa.

..........................................................................................................................
c o s ' e 'cc|ccc o s acf acc|ccd o v ' e 'cc|ccb a c h e c acc|ccicl i b r icc|cs c r i v i c i

Tutto il materiale in questo sito è copyright 2002 Centro Didattico Naturalistico "Il Pendolino". E' vietata la riproduzione anche parziale.